Thrive Through Purpose – Alessandro Broccolo

La mente è come un’orchestra

31 Maggio 2022

Condividi su

Nel mio week end introspettivo, tra letture, meditazione e sport mi è venuta in mente questa metafora. Nel coaching one to one uso spesso le metafore. Posso anche dire di saperne qualcosa visto che per anni ho suonato nel Corpo Musicale di Cortina. 😅

La nostra mente è come un’orchestra, un insieme di componenti che qui per semplicità chiamiamo pensieri; c’è chimica, biologia, c’è un tema di psiche, personalità, ma limitiamoci a dire “ci sono i pensieri”.

In un’orchestra ogni musicista ha un ruolo e tutti dovrebbero suonare la stessa parte, allo stesso tempo e in armonia. Vi sembrerà strano, ma potenzialmente un’orchestra potrebbe andare avanti da sola. Qualcuno tra i musicisti dà l’attacco e se sono bravi vanno avanti insieme senza difficoltà.

⍰ Ma cosa succede se i musicisti non sono così bravi? Ognuno va per conto proprio. Inoltre l’energia e l’emozione che la musica crea, potrebbe essere minore, perché non c’è qualcuno che gestisce le dinamiche e tutte le finezze. Infine una cosa è essere in 4, un’altra in 80 e suonare opere complesse.

👉 Per questo esiste un direttore. I nostri pensieri, la nostra “chimica”, il corpo, tutto va avanti da solo e spesso, essendo quest’opera, la vita, molto complessa, la nostra orchestra non è in armonia e soprattutto ogni singolo pensiero pensa di essere il direttore. Questo è un bene, la vita va senza direttore, ma se vogliamo trasformare quest’opera serve una guida e questa guida Siamo Noi.

👉Quando si dice che non siamo la mente significa questo. Per aiutarci possiamo pensare di Essere i direttori della nostra orchestra e non mescolarci tra i singoli componenti, senza dei quali, però, non c’è musica. 🕉🌞🌲🙏 #UNO


Iscriviti alla newsletter

Coaching, meditazione, leadership, benessere e business consapevole.
La newsletter che racchiude tutti i contenuti settimanali e aggiunge spunti inediti. Per scoprire ed esprimere la nostra Purpose.

ACCEDI